MLOL Reader: un’app per la lettura dedicata ai lettori MLOL

Chi ama leggere ma ha anche bisogno di uno strumento che consenta di fare ricerche in internet, leggere la posta, ascoltare musica, guardare video e pubblicare su Facebook o su altri social, di certo ha preferito l’acquisto di un tablet a quello di un dispositivo dedicato alla lettura come l’ereader.

Se è anche il vostro caso, avrete certamente visto che negli store dei diversi sistemi operativi esistono varie app progettate per la lettura di ebook. In altre occasioni (qui e qui) vi abbiamo suggerito l’uso di Bluefire per iPhone e iPad e di Aldiko per tutti i dispositivi Android perché compatibili con il sistema di protezione degli ebook utilizzato dalla maggior parte degli editori presenti in MLOL, il DRM Adobe.
mlolreader
Da qualche tempo, grazie a MLOL, tutti coloro che leggono su iPad ed anche su iPhone e dispositivi Android possono utilizzare una nuova applicazione creata per tutti gli utenti delle nostre biblioteche. L’app, che si chiama MLOL Reader, può essere scaricata gratuitamente dall’App Store di Apple e da Play Store e funziona non solo come strumento di lettura ma anche di social reading.

Ma quali sono i vantaggi di questa nuova applicazione?

Innanzitutto le credenziali di accesso (username e password) sono le stesse che utilizzate per accedere a MediaLibraryOnLine, inoltre l’app consente di scaricare gli ebook sul proprio smartphone o tablet ed aprirli con MLOL Reader, oppure di inviarli da MLOL al dispositivo tramite l’apposito tasto (che è stato aggiunto nella scheda di ciascun ebook), utilizzando la funzione cloud per sincronizzare l’account: in pochi secondi gli ebook in prestito appariranno sugli scaffali della libreria. Ed ancora, MLOL Reader permette la lettura non solo degli ebook scaricati da MediaLibrary, ma anche quelli scaricati o acquistati altrove.

Un altro aspetto interessante è che con questa applicazione è possibile inserire segnalibri e sottolineare il testo che si sta leggendo o studiando, ma anche aggiungere note a margine che, se si vuole, possono essere condivise con chi sta leggendo, ha letto o leggerà quello stesso libro. La lettura inoltre si arricchisce grazie alla presenza di dizionari che si attivano cliccando sulla parola di cui si vuole conoscere il significato.

Una buona app per la lettura deve garantire l’accessibilità, non può perciò trascurare quei lettori che per vari motivi leggono con fatica e hanno bisogno di strumenti per la lettura semplificata. MLOL Reader dispone di un set di caratteri pensati per chi ha problemi di dislessia o per diversi motivi non può utilizzare i tradizionali strumenti di lettura e consente di attivare la modalità di lettura semplificata cliccando sul simbolo della bacchetta magica nelle opzioni del menu.

Se volete saperne di più vi consigliamo la lettura dell’articolo dedicato a MLOL Reader che trovate qui e soprattutto vi invitiamo ad utilizzarla (l’apprezzerete di certo!) ed inviare eventuali richieste di chiarimento o suggerimenti all’Help Desk di MLOL.

Buona lettura!

Aggiornato il 12/01/2017