Felix, Betty, Tom, Jerry e Popeye negli Animation Shorts di Internet Archive

Tra le banche dati MLOL ad accesso libero abbiamo in passato segnalato Internet Archive, probabilmente il maggior progetto di conservazione di materiali digitali esistente. Da Internet Archive derivano ad esempio molti degli ebook e dei video open disponibili su MediaLibrary. Il servizio (un vero e proprio “deposito” di materiali culturali) è però talmente vasto che non è stato possibile inserire su MLOL ogni singola risorsa col suo titolo specifico. A volte conviene perciò consultare la sua home page e dare un’occhiata alla lista delle Top Collections at the Archive per scoprire nuove collezioni entrate a far parte del portale – proprio come in biblioteca si guarda con curiosità allo scaffale delle ultime novità messe a disposizione del pubblico.

È in questo modo che abbiamo scovato la collezione degli Animation Shorts, una raccolta di cartoni animati e animazioni, prevalentemente della tradizione storica del cartone animato, il cui copyright  risulta scaduto e che sono perciò liberamente riproducibili online.

Felix the cat

Partiamo dall’ancor oggi famoso Felix The Cat alle sue prime apparizioni. Possiamo vederlo, in una versione graficamente ancora acerba e col nome iniziale di Master Tom in Feline Follies, del 1919.
Più maturo e riconoscibile, invece, in una curiosa divagazione darwiniana in Felix: Doubles for Darwin che mostra un Felix sempre alle prese con la fame (siamo negli Stati Uniti del 1923) e che, dietro la visione di un Sud Africa di fantasia e infinite trovate che lo rendono tuttora godibilissimo, cela una visione ancora razziale della società.

Betty-boop-opening-title

Del decennio successivo (e già col sonoro), Pudgy and the Lost Kitten vede come protagonista Betty Boop, il personaggio nato presso i Fleischer Studios di Broadway ma rimasto nell’immaginario (e nel merchandising!) della cultura pop attuali. La storia è una versione in chiave 1938 dell’eterno amore/odio fra cani e gatti… in questo caso a lieto fine grazie all’astuzia canina!
Betty è diventata – da personaggio malizioso quale è nata – una brava padrona di casa amante degli animali, in ossequio a quanto richiesto dal Codice Hays che a partire dal 1934 impose agli spettatori americani la svolta conservatrice che si tenterà di mantenere nel cinema americano fino agli anni ‘60.

Tom And Jerry

Meno noti, ancora degli anni ‘30, un Tom e Jerry che non sono quelli che tutti ci aspettiamo si possono ammirare in Tom and Jerry: Jolly Fish, un’avventura di pesca a suon di musica con molti ospiti a sorpresa!
Si tratta di un altro delizioso cartone in bianco e nero, prodotto surreale e fantasioso in questo caso dei Van Beuren Studios che in seguito, per evitare confusioni coi più noti Tom & Jerry, cambieranno nome alla serie in Dick and Larry.
Di questi due primi personaggi non è rimasta gran memoria nel pubblico di oggi: vi invitiamo però a verificare voi stessi se non sia un peccato!

1007265-popeyeInizialmente prodotto dagli stessi fratelli Fleischer che avevano lanciato il personaggio di Betty Boop, e poi acquisito dalla Paramount, un altro personaggio molto presente nella collezione Animation Shorts è quello di Braccio di Ferro.
Sapevate che nella storia d’America è esistito lo Spinach Party? Accade in Popeye for President, del 1956: un Popeye che promette gelati a tutti i bambini deve vedersela con l’avversario Bruto, esponente nientemeno che della “blutocrazia”. Manco a dirlo, l’elettrice che farà la differenza è l’eterna fidanzata Olivia contesa dai due in una lotta all’ultimo pugno!

I cortometraggi sono tutti sia visibili online in streaming, sia scaricabili in vari formati. Si tratta sempre di video muti o in lingua originale (l’inglese) ma è facilissimo seguirli anche senza avere padronanza della lingua: le immagini coprono molte distanze!

Buona visione!