Le olimpiadi di Saamiya

Saamiya Yosuf Omar, classe 1991. Velocista.  Un nome che apparentemente non dice nulla. Eppure questa ragazzina con la passione per la corsa e che a soli diciassette anni è riuscita a qualificarsi alle Olimpiadi di Pechino del 2008 è divenuta un simbolo di riscatto per la martoriata Somalia e per le donne musulmane in tutto il mondo.

Di lei e della sua a storia si sono occupati i media a conclusione delle Olimpiadi di Londra nel 2012 e, soprattutto, se ne è occupato Giuseppe Catozzella che con Non dirmi che hai paura rende nota la sua vicenda in tutto il mondo. Vincitore del Premio Strega Giovani 2014, il romanzo ricostruisce la vita della ragazzina dall’infanzia alle prime affermazioni nelle gare dilettantistiche, fino alla qualificazione alle Olimpiadi di Pechino alle quali arriva ultima. L’appuntamento con la vittoria è, quindi, rimandato a Londra 2012. Tutto, però, si fa all’improvviso più difficile quando gli integralisti islamici prendono il potere e Saamiya è costretta a correre di nascosto e imprigionata dentro un burqa. Non c’è più posto per lei in Somalia. Il suo futuro è altrove. Non può pensare, infatti, di vincere a Londra rimanendo sottomessa alla violenza delle milizie islamiche. Decide, quindi, di partire e, sola, intraprende il massacrante viaggio di ottomila chilometri che la porterà dall’Etiopia al Sudan e, attraverso il Sahara, alla Libia e quindi, via mare, in Italia. In Italia, però, Saamiya non arriverà mai. Il suo sogno di vittoria svanisce tragicamente con lei durante la traversata nel Mediterraneo.
Catozzella, per mesi, è entrato nella vita di Saamiya dando forma a una narrazione che ci ricorda come il dramma dei migranti riguarda tutti noi e che intraprendere una tale odissea non è mai la prima scelta ma l’estremo tentativo per avere una vita migliore.

Non dirmi che hai paura è disponibile su MediaLibraryOnLine sia in ebook che nella versione audiolibro, letto da Isabella Ragonese, assieme alle altre opere del giornalista — nominato dalle Nazioni Unite Ambasciatore per l’Agenzia ONU per i Rifugiati (Goodwill Ambassador UNHCR) per “aver fatto conoscere in tutto il mondo la storia di una migrante, e attraverso di lei di tutti i migranti” —  Il grande futuro, Alveare. Il dominio invisibile e spietato della ‘ndrangheta del Nord e Fuego.

Gli ebook di Catozzella sono disponibili in download per 14 giorni, qui la lista dei sistemi bibliotecari aderenti a MLOL. A chi non disponesse del servizio di prestito digitale o volesse leggere più ebook al mese, ricordiamo invece che è disponibile il servizio premium MLOL Plus.

Buona lettura!

Salva

Salva

Salva