Sei donne che hanno cambiato il mondo – Gabriella Greison

“Dietro a un grande uomo c’è sempre una grande donna”. Quante volte lo abbiamo sentito dire?
Quello che non viene ribadito abbastanza, però, è che dietro le grandi donne che hanno segnato il nostro tempo si nascondono abilità, talento e tenacia, ma anche fatica e fallimenti, se non aperta ostilità.

Ce lo ricorda Gabriella Greison nel suo libro, uscito per Bollati Boringhieri e disponibile in versione ebook su MLOL, Sei donne che hanno cambiato il mondo. Le grandi scienziate della fisica del XX secolo, dove racconta le storie di Marie Curie (1867 – 1934), Lise Meitner (1878 – 1968), Emmy Noether (1882 – 1935), Rosalind Franklin (1920 – 1958), Hedy Lamarr (1914 – 2000) e Mileva Marić (1875 -1948), donne pioniere della scienza negli anni cruciali del Novecento.

Non sono certamente le uniche, ma sono quelle che con i risultati delle loro ricerche e con le loro vicende personali hanno fatto sì che altre donne, venute dopo di loro, abbiano fatto meno fatica ad affermarsi e a mettere a disposizione della comunità scientifica e di tutti i noi i frutti del loro sapere e della loro intelligenza. Insomma, loro prima di Fabiola Gianotti e Samanta Cristoforetti.

La Greison, giornalista e fisica a sua volta, racconta in modo avvincente, quasi in forma di romanzo, la storia della chimica polacca che non poteva frequentare l’università e che insieme al marito ha scoperto il polonio e il radio, le vicende della fisica ebrea odiata dai nazisti e della matematica tedesca che nessuno amava, della cristallografa inglese alla quale rubarono i risultati delle sue scoperte, la vita della diva di Hollywood che fu anche ingegnere militare e che ideò il sistema di trasmissione alla base dell’odierno WI-FI, e della teorica serba messa in ombra dal marito Albert Einstein.

La loro volontà e la loro protervia ci ricordano ogni giorno l’importanza del ruolo delle donne nelle imprese scientifiche e il loro esempio costituisce per le ragazze di oggi un incentivo eccezionale a intraprendere gli studi scientifici, in barba a ogni pregiudizio che le vorrebbe adatte solo per gli studi umanistici.

A Gabriella Greison (guarda caso sempre una donna), della quale MLOL offre in ebook anche L’incredibile cena dei fisici quantistici, Storie e vite di superdonne che hanno fatto la scienza (una lettura adatta anche ai ragazzi) e Dove nasce la nuova scienza. Einstein, Hawking e gli altri alla corte di Solvay il merito di aver saputo stimolare nel grande pubblico la voglia di conoscere un po’ di più la fisica.

Che ne dite? Avete voglia di iniziare il viaggio? A nostro avviso ne vale la pena.

Gli ebook citati sono disponibili in download su MediaLibrary, qui la lista dei sistemi bibliotecari aderenti; a chi non disponesse del servizio di prestito digitale o volesse leggere più ebook al mese, ricordiamo invece che è disponibile il servizio premium MLOL Plus.

Buona lettura!

Salva

Salva