In viaggio con MLOL

“Il mondo è un libro, e chi non viaggia ne legge solo una pagina” scrisse più di 1500 anni fa Sant’ Agostino e questa citazione è ancor oggi attuale. Infatti l’uomo è sempre stato per sua natura un viaggiatore: partendo dalla preistoria con la ricerca di cibo e riparo, passando per le conquiste romaniche, e arrivando alle esplorazioni rinascimentali e alle grandi scoperte.

Oggi invece il viaggio è soprattutto “di piacere”, di comprensione di altre culture, di esplorazioni naturali, di conoscenza di opere d’arte, di curiosità per realtà lontane dalla nostra. Ogni anno sempre più persone intraprendono viaggi e i dati statistici mostrano che questa passione è in costante aumento: nel 2018 la Francia con 87 milioni di arrivi è stato il Paese più visitato al mondo, seguito da Spagna con 81 milioni e Stati Uniti d’America con 77 milioni.Il periodo estivo è di certo quello più sfruttato per viaggiare e la maggior parte di noi ama documentarsi prima sui luoghi che andranno a visitare.

Grazie a MLOL abbiamo numerose possibilità: per la scelta della meta sono utilissimi i consigli delle riviste specializzate quali Dove, che da più di 20 anni si occupa di viaggi con consigli e approfondimenti su varie città e regioni geografiche, suggerendo i migliori ristoranti, attività da fare e i migliori prodotti locali. Un’altra rivista specializzata è Conde Nast Traveller, che dal 1998 fa sognare i propri lettori mostrando luoghi spettacolari, località ancora di nicchia e non meta “di consumo”, attraverso reportage fotografici e rubriche di approfondimento culturale.

MediaLibrary è anche ricca di letteratura di viaggio, ovvero quella letteratura che porta il lettore negli eventi e nei luoghi che l’autore ha visitato.

Celeberrimi sono i racconti di Tiziano Terzani, come In Asia, che attraverso la raccolta dei suoi più importanti articoli come corrispondente nel continente asiatico, ci rende spettatori delle grandi trasformazioni avvenute nelle tante nazioni asiatiche con interviste a personaggi più o meno noti, reportage su cambiamenti politici e trasformazioni culturali.
Controvento
di Federico Pace racconta le storie di quanti un giorno, in un istante, hanno deciso di cambiare il proprio futuro, intraprendendo un viaggio che ha trasformato le loro vite e segnato quelle di molti altri.
I love Tokyo è invece un vero e proprio inno d’amore per il Giappone de La Pina (celebre dj di una delle più importanti radio nazionali): si tratta della raccolta di esperienze maturate in ben quarantatrè visite della città, con consigli di ristoranti, angoli particolari da scoprire, consigli per lo shopping, parchi per riposare e molto altro.

Ma soprattutto ciò che solitamente ad un viaggiatore non manca mai è la sua guida e nel catalogo di MLOL ne sono presenti per moltissime mete turistiche e grazie all’app MLOL Reader, potremmo utilizzarle offline sul nostro smartphone, senza portare un peso ulteriore sulle spalle.

Alcune fra le più interessanti sono le guide Weekend di Giunti, che portano alla scoperta delle maggiori città italiane, europee ed extra continentali, come ad esempio Firenze, Venezia, Torino, Lisbona, Londra, Amsterdam, Copenaghen, Istanbul, New York. Si tratta di guide con mappe integrate, informazioni sui trasporti, itinerari da seguire, monumenti e attrazioni da vedere, senza dimenticare i consigli per i ristoranti, per lo shopping e il divertimento.
Da non perdere invece le guide Low Cost della BUR che grazie a preziosi consigli su locali di qualità e di nicchia, deliziosi vicoli con monumenti poco noti, cripte piene di tesori, itinerari che fanno scoprire suggestivi paesaggi, vi porteranno a scoprire e vivere autenticamente le città come Parigi, New York, Venezia, Roma.

Mettetevi comodi, scegliete la vostra meta e grazie a MLOL iniziate a viaggiare con la mente e a pianificare il vostro itinerario.