Film su MLOL: una grande collezione open

Se state esplorando il catalogo di MLOL alla ricerca di un buon film da vedere online, la sezione in cui cercare è quella delle risorse open o OpenMLOL.  I film disponibili su MediaLibrary, infatti, fanno tutti parte della collezione ad accesso aperto, ovvero sono opere su cui i diritti d’autore sono scaduti, come i classici del cinema muto, oppure che sono stati resi disponibili al pubblico gratuitamente su internet; se pensate che queste caratteristiche restringano troppo il campo, dovrete ricredervi perché la scelta è davvero ampia: la ricerca vi restituirà oltre 700 risultati!

Vi spiegheremo ora come visualizzare l’elenco completo dei film disponibili, per raffinare poi la ricerca utilizzando i vari filtri a disposizione. Continua a leggere

Filosofia + bambini e ragazzi = che meraviglia!

Se si dà uno sguardo ai libri pubblicati e discussi in Italia negli ultimi anni, tra i trend più curiosi ma importanti si può notare anche una certa diffusione di testi che accostano la filosofia ad un target giovane, in particolare bambini e ragazzi.

É solo nell’ultimo ventennio che tali pratiche si sono rese visibili anche al di fuori della stretta cerchia dei propri promotori, ovvero in scuole dell’obbligo, biblioteche, ludoteche, agenzie educative, fiere di libri per l’infanzia, comunità di minori: dal curriculum Philosophy for Children ideato da Matthew Lipman, è stato uno sbocciare continuo di progetti e approcci, con vari gradi di affidabilità e riscontro sul campo.

Classificabile come una sottocategoria delle più estese pratiche filosofiche, la filosofia con i bambini e i ragazzi è una disciplina sfaccettata, giovane ed in evoluzione ed espansione continue. Continua a leggere

Imparare a fotografare con MLOL

Pronti a partire per le vacanze?
Prima di mettere in valigia la vostra macchina fotografica vi consigliamo di dare un’occhiata alle risorse dedicate alla fotografia disponibili su MediaLibrary.

Ci sono manuali per chi è alle prime armi come Fotografia digitale for dummies di Julie Adair King (2014), ad esempio, che illustra le funzioni base della macchina fotografica e offre anche consigli per l’acquisto del modello più adatto alla propria esperienza.
Un altro testo utile, sempre per i meno esperti, è Scuola di fotografia. Strumenti, tecniche, segreti di Linda Perina, 2011, che fornisce una guida di base, dai fondamenti fino alle tecniche più avanzate, della fotografia digitale. Continua a leggere

Grandi narrazioni del ‘900 da ascoltare su MLOL

Tra gli audiolibri in streaming disponibili su MLOL e pubblicati dalla casa editrice Emons ci sono titoli di autori contemporanei molto amati dai lettori, alcuni classici come l’Iliade e l’Odissea ma anche romanzi che possono ormai essere considerati dei classici del secolo scorso. Fra questi abbiamo scelto e vi proponiamo tre grandi romanzi, diversissimi l’uno dall’altro per ambientazione e temi, ma tutti caratterizzati da una grande forza narrativa: Cecità, L’opera al nero e Il grande Gatsby.

cecitàJosé Saramago (1922-2010), scrittore, giornalista, critico letterario portoghese insignito del premio Nobel nel 1998 ⎯ pubblicò Cecità o meglio Ensaio sobre a cegueira (Saggio sulla cecità) nel 1995. Il romanzo, come altri dell’autore, inizia con un avvenimento surreale e improvviso.
Siamo in un luogo imprecisato ad un incrocio cittadino. Quando il semaforo diventa verde, tutte le automobili riprendono il moto tranne una che rimane bloccata nella corsia centrale, un uomo all’interno continua a gridare le stesse parole: “Sono cieco”.
Affranto, viene accompagnato in casa da un gentile estraneo che, però, è anche un ladro e, dopo averlo lasciato nel suo l’appartamento, gli ruba l’auto. Poco più tardi anche il ladro perderà la vista e con lui molti altri, in un contagio inarrestabile, nonostante le misure di sicurezza adottate dal governo. Si susseguono episodi strazianti di fame, violenza, lotta per la sopravvivenza e morte.
Ma qual è la causa della cecità, si chiedono i personaggi, qual è la natura della loro afflizione? Cos’è la cecità, si chiede il lettore, cosa significa?
La risposta forse la troviamo nelle parole della moglie del medico ⎯ cui si era rivolto il primo cieco ⎯ l’unica a non aver perso la vista: Continua a leggere

Andare per musei, anche da casa

In questa torrida estate, diciamolo: le vacanze in posti lontani non sono alla portata di tutti, specie se il desiderio sarebbe quello di visitare città che ospitano grandi musei di rilevanza internazionale, e non parliamo del passare una notte al museo!
Per fortuna la rete viene in nostro soccorso fornendoci un caleidoscopio di siti, raccolte di immagini e digitalizzazioni di libri d’arte che possono almeno in parte (ma a volte ‘’davvero da vicino’’) farci godere di tanta lontana bellezza.
Continua a leggere