Franco e Andrea Antonello – Sono graditi visi sorridenti

sono graditi visi sorridenti
Franco è il padre di Andrea, ragazzo autistico la cui malattia si è manifestata quando aveva due anni e mezzo. Il libro, narrato in prima persona da Franco, parte dalla sua adolescenza inquieta e operosa nel Veneto degli anni Ottanta per arrivare ai successi lavorativi, alla serenità nella vita affettiva e alla nascita di Andrea, il primogenito, bambino bellissimo e vivace che improvvisamente accusa i sintomi di un disturbo ancora misterioso. Le angosce dei genitori, i problemi quotidiani, le difficoltà della gente a comprendere i comportamenti imbarazzanti del bambino prima, dell’adolescente poi, sono narrati da Franco con grande schiettezza. Continua a leggere