Media History Digital Library. Riviste di cinema, radio e televisione dal 1903 al 1995

Media History Digital Library - HomeLa Media History Digital Library  – una delle banche dati presenti su MediaLibraryOnLine, oltre che liberamente consultabile sul web – è una collezione digitale che raccoglie le riproduzioni in alta definizione di riviste dedicate al mondo dello spettacolo e dei mass-media (teatro, cinema, radio) attualmente nel pubblico dominio, cioè non più protette dal diritto d’autore. Continua a leggere

Storia del cinema: le banche dati italiane su MLOL

CinematographeProjectionLe cinématographe, brevettato dai fratelli Lumière il 13 febbraio 1895, segna la nascita della settima arte: il cinema. La prima pellicola girata fu La sortie des usines Lumière (L’uscita dalle officine Lumière). Nel 1896 i fratelli Lumière visitarono Londra e New York, proiettando L’arrivée d’un train en gare de La Ciotat (L’arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat), Le Repas de bébé (La colazione del bimbo) e il primo esempio di commedia L’arroseur arrosé (L’innaffiatore annaffiato) tutti disponibili su Internet Archive e raccolti in MediaLibraryContinua a leggere

Il cinema da ascoltare: le colonne sonore su MLOL

A chiunque capiti di vedere un film o una qualunque narrazione per immagini non può sfuggire l’importanza che l’accompagnamento musicale riveste nell’economia di un’opera. La colonna sonora può essere composta per l’occasione e sottolineare gli aspetti più enfatici di un racconto (pensate al lavoro di Hans Zimmer che letteralmente invade la sala nei blockbuster di Christopher Nolan) oppure entrare direttamente nella narrazione (e viene in mente in questo caso Alexander Desplat con Moonrise Kingdom), oppure ancora raccogliere una serie di brani di differenti artisti che, messi insieme, vanno a rappresentare in maniera precisa un contesto storico (come accade in Boyhood di Richard Linklater). Anche l’assenza di suono può rivelarsi una scelta azzeccata, se adatta a veicolare quanto proposto dalle immagini: Gli Uccelli, capolavoro di Alfred Hitchcock, ne è indimenticabile esempio.

Quest’oggi su BiblioMediaBlog vi proponiamo una bella selezione di quattro colonne sonore disponibili su MediaLibraryOnLine e pubblicate in anni recenti: l’ultima in ordine cronologico, quella di Only Lovers Left Alive, è vecchia solo di pochi mesi. Vi invitiamo quindi a seguirci in un viaggio assai particolare, (quasi) certi che poi correrete a scaricare questa musica su MLOL. Continua a leggere

Video Open su MLOL: Alfred Hitchcock

hitchcock

Alfred Hitchcock è stato uno dei più grandi registi del Novecento: attivo dagli anni ‘20 del cinema muto agli anni ‘70 del secolo scorso, ha influenzato con la sua opera tutta la storia del cinema; grazie al suo personalissimo stile, che gioca sulla suspense e sul sentimento dell’angoscia, ha regalato al cinema e agli spettatori di tutto il mondo film indimenticabili che sono diventati parte dell’immaginario collettivo, e che gli hanno valso l’appellativo di “maestro del brivido”. Ma c’è più di questo: la bellezza delle sue opere sta anche nell’eleganza della fotografia, nell’uso sapiente e onirico delle inquadrature, che sono la firma inconfondibile del regista, nella maestria con cui utilizza i tempi cinematografici per aumentare la tensione emotiva dello spettatore, e nell’ironia, tipicamente inglese, con cui guarda ai suoi personaggi e che costituisce un altro elemento cardine dei suoi film.

Se cerchiamo “Hitchcock” su MLOL otteniamo ben 23 risultati nella categoria Video Open. Si tratta di opere di pubblico dominio, disponibili gratuitamente in rete e raccolte in archivi dedicati (come Internet Archive, Rai TV, Arcoris TV), che sono state inserite nella collezione di MediaLibrary per il loro grande valore storico e cinematografico. Continua a leggere

Hollywood, Berlino, Cannes, Venezia – i film più premiati su MLOL

Il 6 settembre scorso si è conclusa la 71ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, con l’assegnazione del Leone d’Oro al miglior film allo svedese Roy Andersson per A pigeon sat on a branch reflecting on existence, del Leone d’Argento per la miglior regia al russo Andrej Končalovskij e del Gran Premio della Giuria a The look of silence di Joshua Oppenheimer.
L’evento ci offre l’opportunità di tornare a parlare del servizio di Film Download di MediaLibraryOnLine, per raccontarvi del grande cinema disponibile al prestito digitale presente nel catalogo di Own Air – che conta ormai oltre duecento film – e lo faremo proprio a partire da quelle opere premiate con importanti riconoscimenti internazionali a Hollywood, Cannes e Berlino, oltre naturalmente a Venezia. Continua a leggere