Moby Dick: film, musica, ebook e audiolibri

Sono poche le persone che non sanno chi sia Moby Dick, l’enorme balena bianca cacciata dal capitano Achab nell’omonimo romanzo di Herman Melville. E non c’è da stupirsi, visto che la trama del romanzo, considerato un capolavoro della letteratura mondiale, ha ispirato diversi film: da Moby Dick il mostro Bianco del 1930, a Moby Dick, la balena bianca del 1956, diretto da John Houston e interpretato da  Gregory Peck, per finire con 2010: Moby Dick, adattamento in chiave moderna per la regia di Trey Stokes.

2014-10-24_1429

Continua a leggere

Igor Stravinsky – L’histoire du soldat

histoireNell’anno finale della Grande Guerra, esule in Svizzera dopo la confisca di tutti i suoi beni a causa della rivoluzione russa, privo di ogni mezzo di sostentamento, Igor Stravinsky pensò all’allestimento di un balletto che potesse essere realizzato con poche risorse. Ispirandosi alle fiabe russe di Afanasiev, concepì Histoire du soldat lue, jouée et dansée en deux parties (Storia del soldato da leggere, recitare e danzare in due parti), scritta in collaborazione con lo scrittore Charles-Ferdinand Ramuz, anch’egli profugo.

Continua a leggere

Come prenotare un ebook

Gli ebook presenti nella categoria E-book Download di MediaLibrary e che sono disponibili in modalità one copy/one user, cioè prestabili solo a un lettore per volta come previsto dagli accordi commerciali con gli editori, possono essere prenotati nel caso in cui risultino occupati.

Dopo aver cercato un ebook entrate nella scheda cliccando sul titolo; nella colonna di destra vedrete se la risorsa è disponibile oppure no. Se è disponibile procedete con il download, in caso contrario cliccate su Prenota.

prenotazione1def Continua a leggere

Il passato prossimo di un mondo globale: Kapuscinski su MLOL

In passato, quando gli uomini giravano il mondo a piedi, a cavallo o per nave, il viaggio dava loro il tempo di abituarsi al cambiamento. Le immagini della terra scorrevano con lentezza, la scena del mondo si spostava un po’ alla volta. Un viaggio durava settimane, mesi. L’uomo aveva il tempo di abituarsi al nuovo ambiente, al nuovo paesaggio. Anche il clima mutava gradualmente, a tappe successive. Prima di raggiungere la fornace equatoriale, il viaggiatore proveniente dalla gelida Europa aveva già attraversato il grato tepore di Las Palmas, la canicola di El-Mahara e l’inferno di Capo Verde.
Ebano, 1998

2014-10-06_1217

In un mondo ormai globalizzato e di voli low cost, il genere del reportage e la letteratura di viaggio ci raccontano di tempi in cui andare in paesi lontani era ancora un’avventura e una scoperta se non un rischio costante.
Continua a leggere

Lorin Maazel: la grande musica in streaming e in download

Lorin Maazel – CC-BY-SA-2.5 – Wikimedia Commons

Lorin Maazel, direttore d’orchestra, violinista e compositore, nato in Francia nel 1930 e scomparso recentemente, apparteneva ad una famiglia di artisti e musicisti americani ebrei di origine russa. Enfant prodige, a 9 anni diresse Mendelssohn all’Expo di New York, all’età di 11 anni, su invito di Arturo Toscanini, la NBC Symphony Orchestra. Nel 1960 Lorin Maazel era il direttore d’orchestra più giovane e il primo americano a condurre il Bayreuth Festival con Loengrin di Richard Wagner. La sua decennale carriera, fervida  e coronata di successi, lo portò a dirigere più di 5000 opere con almeno 150 orchestre fra le più importanti del mondo: la Cleveland Orchestra, la Pittsburgh Simphony Orchestra, la Deutsche Oper e la Rundfunk-Sinfonieorchester di Berlino, la New York Symphony Orchestra e la Wiener Philarmoniker con la quale stabilì un legame duraturo nel tempo, dirigendovi più di 400 rappresentazioni in cinquant’anni, oltre alle undici prestigiose direzioni del Concerto del Capodanno.  Continua a leggere