Un tunnel lungo due secoli

L’Euro Tunnel è il tunnel ferroviario che si trova sotto l’acqua del Canale della Manica e che collega la Gran Bretagna con la Francia continentale, è lungo circa 50 km di cui 39 si trovano a 40 metri sotto il livello del mare. Inaugurato il 6 maggio del 1994 e aperto al trasporto pubblico nel dicembre dello stesso anno, è considerato una delle più grandi imprese ingegneristiche del XX secolo.

AlbertMathieuFavierPlanOfCoachServiceThroughtTheChanneltunnel

Diligenza nel tunnel sotto la Manica – A.M. Favier – Public Domain

Per secoli,  l’unico modo per attraversare il Canale della Manica era in barca o con la nave ma, a causa delle acque agitate o del tempo inclemente, la traversata non era cosa semplice. Non ci deve sorprendere, quindi, se già  nel 1802 si stessero cercando soluzioni alternative per l’attraversamento di quel tratto di mare.

Fu l’ingegnere minerario francese Albert Mathieu Favier a proporre, per primo, la realizzazione di un tunnel sotto l’acqua del Canale della Manica, che consentisse  l’attraversamento di quel tratto di mare alle carrozze trainate dai cavalli, ma il suo progetto, nonostante l’appoggio di Napoleone Bonaparte, fu respinto dagli inglesi, timorosi, giustamente, che l’intento fosse quello di invadere l’Inghilterra.

Studio del tunnel sotto marino di M. A. Thomé de Gamond – Gallica – Pubblico Dominio

Nel corso del XIX, l’idea venne ripresa e fu il francese Aimé Thomé de Gamond (1807-1876) a intraprendere le prime vere indagini geologiche e idrografiche per la realizzazione dell’opera, anche se dovette aspettare fino al 1875, quando il Parlamento inglese e quello francese autorizzarono la Channel Tunnel Company Ltd a perforare i primi pozzi su entrambi i lati del Canale. Continua a leggere

Interior Design all’inglese

Negli ultimi anni la passione per l’arredamento d’interni si è molto diffusa, complici probabilmente le grandi catene di arredamento che hanno fatto del “design per tutti” la loro bandiera e le tante trasmissioni tv (o interi canali televisivi) ad esso dedicati. Al tempo stesso, le riviste e i siti specializzati sembrano convergere tutti verso stili e mode sempre più omogenee, tanto da far pensare che una comune stanza a Roma, a Tokyo o a New York potrebbero con una certa probabilità avere aspetti molto simili.

Abbiamo perciò voluto verificare nell’Edicola MLOL se le cose stessero proprio così, approfittando dell’amplissima disponibilità di riviste sull’arredamento e il design, e abbiamo scoperto alcune cose interessanti concentrando la nostra attenzione sulle riviste del Regno Unito.

Chi non è mai rimasto a bocca aperta di fronte all’enorme offerta di materiali per il decoro della casa nei grandi magazzini londinesi? Tovaglie, tende, tappezzerie, con una scelta che non facilmente si trova nel nostro paese e che testimonia di una tradizione abbastanza diversa da quella italiana.

homes6gardens

Continua a leggere

Case stregate in ebook: Boyne, Stroud e Dahl

Una incursione nella narrativa di genere horror, con due romanzi recenti (più una raccolta di racconti) adatti ai lettori da 12 anni in su, tutti disponibili da scaricare in ebook su MediaLibrary!

Tuffiamoci dapprima fra le pagine di Lockwood & Co. – La scala urlante, di Jonathan Stroud e La casa dei fantasmi di John Boyne. Entrambi i romanzi, di recente uscita rispettivamente per Salani e Rizzoli, affondano le loro radici nella passione tutta anglosassone per le storie di spettri e nel folklore che vorrebbe la campagna inglese disseminata di case infestate.

lockwood-co_salaniA dispetto di una copertina dal gusto smaccatamente fantasy, Lockwood & Co. – La scala urlante è un libro che avvince dalla prima all’ultima pagina e spaventa al punto giusto. Una veste più goticheggiante avrebbe forse reso miglior servizio al primo capitolo della nuova serie firmata da Jonathan Stroud, abilissimo narratore noto al pubblico italiano per la Trilogia di Bartimeus, sempre edita da Salani.

Siamo a Londra, in un’epoca non precisata ma che potrebbe essere oggi. La luce baluginante dei lampioni antifantasma taglia la foschia mentre squadre di adolescenti, armati catene di ferro e spade, percorrono le strade umide. Non cercano pretesti per una rissa, ma vigilano sul sonno di uomini, donne e bambini tenendo a bada, e nei casi peggiori combattendo, le manifestazioni soprannaturali che infestano la città. Dal momento che il tocco di uno spettro è in grado di dare la morte a qualsiasi essere vivente, i ragazzi e le ragazze delle Agenzie di Investigazione Metapsichica rischiano la vita nel tentativo di risolvere il Problema dilagato in tutto il paese.

Continua a leggere