Autunno-inverno: la moda dei prossimi mesi

Si une femme est mal habillée, on remarque sa robe mais si elle est impeccablement vêtue, c’est elle que l’on remarque. (Coco Chanel)

Arriva la stagione autunnale e – come ad ogni cambio di stagione – arrivano anche le novità nel campo della moda. Dopo avervi segnalato le tante riviste di moda e costume presenti nell’Edicola di Medialibrary (da Gioia a Vogue, passando per diverse altre testate e anche per i magazine dedicati a lui), passiamo a una vera gioia per gli occhi, l’edizione 2015-2016 di Marie Claire Fashion Shows!

Questa versione di Marie Claire si distingue da tutte le altre per il fatto di pubblicare quasi esclusivamente fotografie delle recenti passarelle dalle più importanti sfilate internazionali, da New York a Londra, da Milano a Parigi.marras_bottegaveneta

Continua a leggere

Signore e signori: ecco a voi Vogue!

A dicembre 2014 vi abbiamo segnalato l’arrivo su MediaLibrary di diverse riviste dedicate alla moda e al costume come Gioia, Cosmopolitan, Elle e Marie Claire. Nel giro di pochi mesi abbiamo visto queste testate scalare le Top List delle Edicole di tutti i portali MLOL (eccone qui l’elenco), arrivando fra i primi 20 titoli più consultati, seconde solo ai grandi quotidiani nazionali e locali.

vogue_grandeSiamo perciò felici di potervi segnalare l’arrivo di una nuova, prestigiosissima testata di questo genere, Vogue. Magazine dedicato al mercato medio-alto della moda e degli articoli di lusso, Vogue può vantare una storia più che centenaria, iniziata per l’esattezza il 17 dicembre 1892. In quegli anni, in un paese come gli Stati Uniti in cui mancavano punti di riferimento sul lusso e la distinzione di classe forti come quelli europei, Vogue si offrì come guida per l’aristocrazia di New York: moda per le signore e le debuttanti, ma anche sport e società per i signori di allora definirono i confini di che cosa significasse saper vivere ed essere eleganti.

Continua a leggere

Gente: una rivista per tutti

gente coverDopo un lungo periodo in cui nell’Edicola MLOL sono stati presenti soprattutto quotidiani, sono ormai molti i settimanali consultabili gratuitamente per tutti gli iscritti al servizio (ecco la lista dei sistemi aderenti).

Uno dei titoli che ha rapidamente scalato la classifica dei più consultati è Gente, il noto settimanale dedicato al gossip e alla vita dei personaggi famosi, ma non solo! Continua a leggere

Moda, costume e società: la nuova offerta dell’edicola MediaLibrary

L’offerta PressDisplay di MediaLibrary (di cui abbiamo parlato qui) si è arricchita di nuove testate italiane, edite da Hearst Magazine Italia. In questo articolo vedremo, in particolare, le riviste dedicate alla moda e al costume che, in un certo senso, hanno seguito da vicino la storia femminile del nostro Paese.

Ci siamo divertiti a ripercorrere le tappe delle loro pubblicazioni in Italia e abbiamo dato un’età a ciascuna di esse perché si sa… parlare di età delle signore non è elegante, ma con i periodici non c’è niente di male!

43(1)Gioia! apre la nostra carrellata. Il primo numero del settimanale risale al 1937 (le prime uscite cartacee sono conservate in queste biblioteche). La Bibliografia dei periodici femminili lombardi: 1786-1945 testimonia che Gioia! si rivolse da subito ad un pubblico giovane e popolare; racconti e novelle trovarono ampio spazio all’interno delle sue pagine, così come la corrispondenza con le lettrici. Gli spazi dedicati alla moda non costituivano la priorità anche se venivano offerti alle lettrici cartamodelli per la realizzazione degli abiti. Vi erano ulteriori rubriche a cadenza fissa: Cose in punta di penna: argomenti di costume, Si gira: cinema, Orizzonti bibliografici: segnalazioni editoriali, Sguardo sul mondo: politica. Nella storia editoriale di questa rivista è verosimile ipotizzare un’interruzione tra il 1 luglio 1944 e il 3 febbraio 1946. Continua a leggere