Orgogliosi classici e vecchi pregiudizi

È una verità universalmente riconosciuta: un classico dura per sempre, e si presta a svariate rivisitazioni.

Austen, Jane, 1775-1817; Thomson, Hugh, 1860-1920 – by New York Public Library

Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen non fa eccezione. Nato con il titolo di First Impressions, ma pubblicato soltanto molti anni dopo (1813), narra le vicende di una giovane donna dell’aristocrazia inglese tra convenzioni e famiglia, amore e difficoltà economiche. La protagonista, Elizabeth Bennet, a detta dell’autrice stessa, è il personaggio più riuscito della Austen.

A duecento anni dalla morte dell’autrice (se n’è parlato anche qui) il testo mantiene la sua fama. MLOL, nella sezione Risorse Open, mette a disposizione il testo in lingua originale, ma per chi non abbia tempo o voglia di cimentarsi con la prosa inglese dell’Ottocento ci sono molte traduzioni disponibili. Una versione audiolibro (anche in lingua originale) è l’ideale per chi abbia poco tempo per leggere e molti altri impegni. Grazie a MLOL si può ascoltare, per esempio, Paola Cortellesi dare voce alla storia e ai personaggi senza tralasciare un pizzico di divertimento e ironia, in particolare con il noioso Mr. Collins (ve ne avevamo parlato qui). Continua a leggere

Jane Austen – Orgoglio e pregiudizio

Orgoglio_e_pregiudizioMagari avete letto e riletto i romanzi di Jane Austen, visto e rivisto le trasposizioni televisive e cinematografiche, ma non li avete mai ascoltati. Se è cosi, sappiate che l’audiolibro di Orgoglio e pregiudizio letto da Paola Cortellesi  è un vero spasso. Non solo perché la verve comica della Cortellesi affiora in tutto il romanzo, ma anche per la sua incredibile capacità di caratterizzare i personaggi, regalando ad ognuno una voce che non dimenticherete facilmente. Un esempio per tutti è Mr. Collins, che la Cortellesi rende ancora più goffo, untuosamente deferente e ridicolo di quanto già la Austen forse avesse intenzione di fare. Continua a leggere