La app di PressReader: come funziona?

L’edicola di MediaLibraryOnLine vanta una ricchissima offerta di quotidiani e riviste; la maggior parte di esse è distribuita dalla piattaforma PressReader che consente la lettura di periodici nazionali e internazionali tramite la consultazione online.

Per gli utenti di MLOL è sufficiente collegarsi alla biblioteca digitale da qualsiasi browser (Chrome, Mozilla, Safari), effettuare il login a MLOL con le proprie credenziali di accesso e, una volta individuata la testata giornalistica di interesse, cliccare il pulsante Sfoglia.

All’apertura del giornale sarà anche possibile navigare all’interno di PressReader alla ricerca di altre testate.

Questa navigazione tramite browser è possibile sia da PC che da tablet e smartphone, tuttavia i dispositivi mobili hanno schermi di diverse misure, più piccoli rispetto a quelli di un computer, il che rende molto più difficile leggere pagine statiche come quelle dei quotidiani. Per questa ragione è stata creata l’app PressReader per smartphone e tablet che, oltre a consentire una lettura più agevole, offre anche altre interessanti possibilità. Continua a leggere

Audiolibri in streaming, ovunque voi siate :)

laptop-1483974_1920Bellissime notizie per gli amanti degli audiolibri in particolar modo per coloro che prediligono quelli pubblicati dalla casa editrice Emons, che vanta, fra i titoli del suo catalogo, opere di autori contemporanei molto apprezzati, sia italiani che stranieri, come Elena Ferrante, Maurizio de Giovanni, Emmanuel Carrère e David Foster Wallace, autori classici (Omero e Kipling ad es.) e racconti per ragazzi come Pippi Calzelunghe o quelli straordinari di Gianni Rodari; tutti letti dagli autori stessi o da attori noti quali Neri Marcoré, Claudio Santamaria, Alba Rohrwacher e Margherita Buy.

Se in passato, su MediaLibraryOnLine, era possibile ascoltarli solo da PC e ultimamente solo con il browser Mozilla (a causa degli aspetti tecnici che vi avevamo spiegato qui), ora non solo è possibile farlo utilizzando un qualsiasi browser ma anche da un qualsiasi dispositivo, quindi non solo da computer ma anche da tablet e smartphone.
E questo è un aspetto davvero interessante perché in qualsiasi posto vi troviate, in treno, in un parco, in spiaggia o in coda alle poste potrete loggarvi a MLOL dal vostro smartphone, ricercare il titolo che vi interessa e iniziare l’ascolto.
Ovviamente è necessaria una connessione internet, e anche nel caso in cui non vi fosse una rete wifi cui connettersi, potrete utilizzare la vostra rete dati senza un consumo eccessivo. Continua a leggere

L’edicola di MLOL su tablet e smartphone

La maggior parte dei giornali disponibili in MLOL, che si tratti di quotidiani, settimanali o mensili, sono distribuiti da PressDisplay, una piattaforma di aggregazione di periodici internazionali di cui vi avevamo parlato qui.
Si tratta di uno strumento accessibile tramite il browser (Mozilla, Chrome, Safari, I.E.), il che significa che le risorse contenute in PressDisplay possono essere lette non solo da pc o mac, ma anche da dispositivi mobili come tablet e smartphone, indipendentemente dal sistema operativo installato. Abbiamo testato per voi la navigazione di PressDisplay da smartphone, un dispositivo che ormai tutti abbiamo e utilizziamo: pur differendo da quella da pc, come vedrete, è molto semplice e intuitiva.

Innanzitutto, come già sapete, è necessario effettuare il login a MLOL, cercare PressDisplay, inserendo il nome nel box di ricerca e selezionando Banche Dati fra i risultati; scegliendo Consulta si potrà accedere alla risorsa.

Press1 Continua a leggere

Mediamonkey: uno strumento per gestire i file musicali su computer e dispositivi mobili

Con il moltiplicarsi dei device su cui è possibile ascoltare musica (computer, smartphone, lettori MP3, tablet…) risulta molto comodo utilizzare uno strumento unico per la gestione e la sincronizzazione dei file audio, da cui sia possibile non solo ascoltare ma anche organizzare e condividere la nostra musica, i nostri audiolibri ecc. Tra i programmi più usati a questo scopo ci sono iTunes, di gran lunga il più completo e conosciuto, nato per il mondo Apple ma disponibile anche nella versione per Windows (anche se non per i dispositivi mobili con sistema operativo Android), e Samsung Kyes, compatibile con Windows, Mac, e con i dispositivi Android (ma non con iPhone, iPod e iPad).

Non sono pochi – soprattutto tra coloro che non possiedono dispositivi Apple – quelli che vanno alla ricerca di un software alternativo a quello dei due grandi colossi della telefonia mobile, e per questa ragione [Biblio]MediaBlog è andato in cerca di un’alternativa che fosse allo stesso tempo leggera, semplice da usare, e compatibile con il maggior numero di dispositivi possibile. Continua a leggere

Leggere gli audio-ebook da smartphone e tablet con Menestrello

Gli audio-ebook, presenti in MLOL nella collezione Audiolibri Download (ve ne avevamo già parlato qui), sono un’innovativa e interessante tipologia di media che consente di sincronizzare la lettura e l’ascolto di un testo. Sebbene sia possibile leggerli ed ascoltarli anche dal proprio Pc tramite il componente aggiuntivo Readium del browser Chrome, al momento la migliore soluzione tecnologica per la loro fruizione (sia per la portabilità che per le caratteristiche del prodotto) è rappresentata dall’applicazione gratuita Menestrello, distribuita da ReadBeyond e disponibile sia per dispositivi mobili con sistema operativo Android che iOs. Continua a leggere