Ho un Kindle: posso leggere gli ebook di MLOL?

Questa è una delle domande che più spesso i bibliotecari si sentono rivolgere dagli utenti che desiderano iniziare ad utilizzare il servizio di prestito digitale MLOL; la risposta è articolata, e in questo post cercheremo di risolvere ogni dubbio relativo a questo argomento.

Qual è la particolarità del Kindle rispetto agli altri ereader?

kindle-750304_640(1)

Il Kindle è uno degli ereader più conosciuti e diffusi: lanciato da Amazon nel 2009, è disponibile ormai in diversi modelli, da quello base, che ha un prezzo ormai molto contenuto, agli ultimi, più sofisticati, con funzionalità più avanzate. La caratteristica che ne ha determinato la fortuna è la possibilità di collegarsi direttamente alla vastissima libreria di Amazon per acquistare gli ebook, scaricandoli sul proprio ereader senza passaggi intermedi; proprio questo però ne costituisce anche il principale limite, in quanto Amazon ha scelto di commercializzare i propri ebook in un formato proprietario, il formato azw (derivato dal formato mobi, anch’esso supportato dal Kindle), mentre lo standard più diffuso in assoluto per gli ebook (al di fuori di Amazon) è l’epub, un formato libero non pienamente compatibile con il Kindle.
Continua a leggere

Leggere ebook con l’iPad

Posso utilizzare il mio vecchio iPad per leggere gli ebook di MediaLibrary?

mlol_reader_ipadQuesta è una della domande che spesso ci viene rivolta da chi frequenta le nostre biblioteche e che, volendo avvicinarsi alla lettura in digitale, si chiede se il modello di iPad in suo possesso, magari ereditato da chi ne ha comprato uno più recente o acquistato qualche anno fa e ancora perfettamente funzionante, possa essere utilizzato per leggere gli ebook, evitando l’acquisto di un nuovo dispositivo. Non esiste una risposta univoca e ora vi spieghiamo il perché.

Come vi abbiamo già ricordato in altri post, la maggior parte degli ebook scaricabili da MLOL o in vendita negli shop online è protetto dai DRM Adobe, sistemi tecnologici utilizzati dagli editori per prevenire la pirateria. Per leggere questi ebook su iPad è necessario scaricare, installare e utilizzare App di lettura che siano compatibili con i DRM Adobe come la bellissima MLOL Reader creata per gli utenti di MediaLibraryOnLine (ve ne abbiamo parlato qui) o l’App BlueFire Reader. Leggendo attentamente le specifiche tecniche scoprirete però che entrambe le App richiedono dispositivi su cui sia installata una versione del sistema operativo recente, la iOS 7.0. Continua a leggere

Ebook che si possono conservare per sempre: il Social DRM

Gli ebook che si trovano su MediaLibrary – fatta eccezione per le risorse open – vengono acquistati dalle biblioteche stringendo accordi con gli editori che ne determinano non solo il prezzo, ma anche le condizioni d’uso per i lettori. Per gli ebook vigono infatti regole diverse da quelle del normale acquisto e prestito dei libri per le biblioteche, regole che impongono un maggior livello di contrattazione con i fornitori.

È per questo motivo che la maggioranza degli ebook disponibili attualmente attraverso MLOL vengono dati in prestito per una durata di 14 giorni e, nel caso in cui non si sia terminata la lettura, debbono essere scaricati una seconda volta. Il limite dei 14 giorni, dopo i quali il lettore non deve preoccuparsi di fare nulla dato che l’ebook risulta automaticamente non più consultabile, contraddistingue tutti i titoli nella cui scheda descrittiva si trova questa dicitura:

Formato: EPUB (o PDF) con DRM Adobe

guida1

Esiste però un’alternativa al prestito di 14 giorni, ed è quella scelta da una minoranza di editori che hanno deciso, invece di imporre un limite tecnico alla consultabilità dell’ebook, di cederlo per sempre al lettore. Le biblioteche possono distribuire una copia di ogni singolo titolo ogni 14 giorni ma, una volta che il lettore l’avrà scaricato, non avrà limiti di tempo per leggerlo. Continua a leggere

Come prenotare un ebook

Gli ebook presenti nella categoria E-book Download di MediaLibrary e che sono disponibili in modalità one copy/one user, cioè prestabili solo a un lettore per volta come previsto dagli accordi commerciali con gli editori, possono essere prenotati nel caso in cui risultino occupati.

Dopo aver cercato un ebook entrate nella scheda cliccando sul titolo; nella colonna di destra vedrete se la risorsa è disponibile oppure no. Se è disponibile procedete con il download, in caso contrario cliccate su Prenota.

prenotazione1def Continua a leggere

Leggere ebook nel browser

In MLOL si trovano ebook in formato epub (un formato che si adatta alle dimensioni dello schermo su cui viene visualizzato) che, essendo privi di DRM Adobe, possono essere letti tramite il browser che si utilizza per la navigazione di internet.

Si tratta di libri Open, quelle opere di pubblico dominio o con licenza aperta che sono presenti in rete e che abbiamo selezionato e raccolto nella nostra biblioteca digitale, oppure di ebook protetti con una tecnologia nota come watermarking o social DRM.

Il social DRM è un metodo per la protezione dei contenuti che, diversamente dal DRM Adobe, non pone limiti all’uso dell’ebook in cui viene inserito. Si limita infatti a introdurre alcune informazioni relative a chi lo scarica (acquistandolo o prendendolo in prestito), visibili grazie ad una sorta di exlibris. Nel caso dei libri presi in prestito con MLOL queste informazioni sono il nome del vostro sistema bibliotecario e il vostro username. Continua a leggere