Audiolibri in streaming, ovunque voi siate :)

laptop-1483974_1920Bellissime notizie per gli amanti degli audiolibri in particolar modo per coloro che prediligono quelli pubblicati dalla casa editrice Emons, che vanta, fra i titoli del suo catalogo, opere di autori contemporanei molto apprezzati, sia italiani che stranieri, come Elena Ferrante, Maurizio de Giovanni, Emmanuel Carrère e David Foster Wallace, autori classici (Omero e Kipling ad es.) e racconti per ragazzi come Pippi Calzelunghe o quelli straordinari di Gianni Rodari; tutti letti dagli autori stessi o da attori noti quali Neri Marcoré, Claudio Santamaria, Alba Rohrwacher e Margherita Buy.

Se in passato, su MediaLibraryOnLine, era possibile ascoltarli solo da PC e ultimamente solo con il browser Mozilla (a causa degli aspetti tecnici che vi avevamo spiegato qui), ora non solo è possibile farlo utilizzando un qualsiasi browser ma anche da un qualsiasi dispositivo, quindi non solo da computer ma anche da tablet e smartphone.
E questo è un aspetto davvero interessante perché in qualsiasi posto vi troviate, in treno, in un parco, in spiaggia o in coda alle poste potrete loggarvi a MLOL dal vostro smartphone, ricercare il titolo che vi interessa e iniziare l’ascolto.
Ovviamente è necessaria una connessione internet, e anche nel caso in cui non vi fosse una rete wifi cui connettersi, potrete utilizzare la vostra rete dati senza un consumo eccessivo. Continua a leggere

Stieg Larsson – La Trilogia Millennium

Probabilmente molti di voi hanno già letto o forse anche solo sentito parlare della Trilogia Millennium di Stieg Larsson, scrittore e giornalista svedese, pubblicata per la prima volta nel 2005 in Svezia (in Italia a partire dal 2009, dall’editore Marsilio) e composta da Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava col fuoco e La regina dei castelli di carta.

Si tratta di tre romanzi polizieschi molto coinvolgenti, che hanno per protagonisti il giornalista Mikael Blomkvist, quarantacinquenne giornalista economico di discreto successo, grazie ad alcune sue inchieste apparse sulla rivista Millennium, e la giovane Lisbeth Salander, pirata informatica con un passato a dir poco complesso.

millennium

Continua a leggere